Confronta Immobili

Confronta
Puoi confrontare solo 4 proprietà, ogni nuova proprietà aggiunta sostituirà la prima dal confronto.

Notizie

Le tasse sull’acquisto di una casa

Una guida di idealista/news per scoprire quali tasse si pagano sull’acquisto di una casa.

Indice dei contenuti

L’acquisto di una casa è una delle scelte più importanti nel corso della vita di un individuo e una delle più costose. Anche perché, oltre al capitale iniziale e alle rate del mutuo, bisogna considerare le imposte da pagare.

idealista/news ti offre un’utile guida con tutto ciò che devi sapere sulle tasse per l’acquisto di una casa e sulle eventuali agevolazioni di cui puoi usufruire.

Tasse acquisto casa da privato

Quando si compra una casa le tasse da versare cambiano se il venditore è un privato o un’impresa costruttrice e si tratta dell’acquisto di prima o seconda casa. Nel caso di acquisto da un privato, ad esempio, la vendita è esente da IVA, anche se si pagheranno le imposte di registro, catastali e ipotecarie.

Tasse acquisto casa da costruttore

Nel caso di acquisto casa da costruttore, le imposte sono le stesse dell’acquisto da un privato nel caso in cui i lavori di costruzione o di ristrutturazione siano finiti da oltre cinque anni. Nel caso in cui, invece, i lavori siano stati ultimati da meno di cinque anni, le imposte da pagare sono queste (con differenza se si tratta dell’acquisto di prima o seconda casa). Inoltre bisogna considerare che acquistare casa dal costruttore può avere i suoi pro e i suoi contro, come ci spiega il consigliere nazionale del Notariato Giampaolo Marcoz.

Il calcolo delle imposte sull’acquisto di una casa

Il calcolo delle imposte sull’acquisto di una casa è diverso a seconda che la compravendita sia esente o meno da IVA. Nel caso di acquisto da privato la base imponibile per il calcolo delle imposte è infatti il prezzo d’acquisto, mentre nel caso di acquisto da impresa costruttrice l’imposta di registro  si applica al valore catastale.

Come ottenere le agevolazioni prima casa

Se l’acquisto riguarda una casa classificata come abitazione principale dell’acquirente, è possibile usufruire delle agevolazioni prima casa. A spiegarci quali sono i requisiti e benefici è il notaio Valentina Rubertelli, consigliere nazionale del Notariato.

Tasse sull’acquisto di una casa all’asta

Chi decide di acquistare un immobile all’asta deve pagare alcune imposte e sostenere delle spese. Per quanto riguarda le tasse da pagare sull’acquisto di una casa all’asta, si tratta della stessa tassazione che grava su una compravendita tradizionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *